Rieducazione funzionale

La rieducazione funzionale al movimento successiva ad un evento traumatico o ad un operazione chirurgica è la base dell'attività di un fisioterapista, essa si avvale essenzialmente dei seguenti strumenti e fini terapeutici:

  • Chinesiterapia con mobilizzazioni aricolari passive, attivo-assistite ed attive, sfruttando i movimenti articolari accessori
  • Rieducazione propriocettiva per la coscentizzazione del gesto
  • Allenamento neuromotrio
  • Rinforzo muscolare
  • Insegnamento alla corretta gestione delle protesi/ausili
  • Controllo del dolore

Ulteriori informazioni? Contattaci!