La prima visita


La prima visita di valutazione fisioterapica prevede un primo incontro con il paziente con conseguente compilazione della cartella fisioterapica.

Durante questo primo incontro il fisioterapista raccoglierà dei dati sul problema che ha portato il paziente alla sua attenzione (natura, origine, localizzazione e modalità in cui si esprime il suo problema) e sulla sua storia clinica (incidenti, infortuni, interventi chirurgici).

Dopo tale colloquio si passa all' esame obiettivo, dove si valuta la postura e si visita clinicamente il paziente.

Ad integrazione alla visita lo strumento dell'Ecografo risulta molto importante per inquadrare problematiche tendinee e muscolari.

Il tutto finalizzato a compiere le migliori scelte terapeutiche per poter risolvere nel migliore e minore tempo possibile il problema del paziente.



Ulteriori informazioni? Contattaci!